skip to Main Content
blank

Cosa fare in caso di perdita d’acqua in casa

Tornare a casa per una perdita di acqua può allungare un po ‘più a lungo la tua giornata già impegnativa, ma non deve essere troppo stressante se agisci rapidamente.

 A volte le perdite d’acqua non vengono rilevate perché sono nascoste dietro i muri o in aree della casa a cui si accede raramente. Tieni d’occhio questi quattro segni di una perdita d’acqua in casa in modo da poterlo affrontare il prima possibile.  I seguenti suggerimenti torneranno utili in futuro, indipendentemente dalle dimensioni della perdita.

4 segni di una perdita d’acqua

Macchie su pareti o soffitti

La maggior parte dell’impianto idraulico della tua casa è probabilmente installato all’interno delle pareti e dei pavimenti della tua casa. Le perdite in quei tubi possono far sì che l’acqua venga assorbita dal muro a secco della tua casa. Se noti delle macchie scure sulle pareti o sui soffitti, potrebbero essere causate da un tubo che perde. Se queste macchie continuano a diventare più grandi o più scure, chiama un professionista per ispezionare immediatamente l’area.

Vernice scrostata o carta da parati

Perdite di Acqua

Le macchie dalle perdite possono essere nascoste da vernice scura o carta da parati. Se noti bolle o scrostamenti sulla vernice o sulla carta da parati, potrebbe esserci una perdita dietro i muri in quella zona. Guarda dove la carta da parati si sta separando o staccandosi dal muro per individuare dove è probabile che la perdita sia nascosta. Rivelare la macchia sotto la vernice o la carta da parati può aiutare una valutazione professionale.

Odori di muffa

Le perdite d’acqua possono anche aumentare il rischio di crescita biologica, che può emanare odori di muffa. Se senti odore di muffa in casa, dovresti far ispezionare l’area per determinare se si sta verificando una crescita dietro i muri e per evitare che si sviluppino ulteriori problemi nel tuo sistema idraulico.

Pozzanghere

Le pozzanghere sono un segno molto comune di perdite d’acqua. Alcuni dei punti più comuni in cui l’acqua si raccoglie sono intorno alla toilette o sotto i lavandini. Chiama un idraulico qualificato per la casa tua per valutare e risolvere il problema il prima possibile per evitare ulteriori danni.

Cosa fare in caso di perdite

Trova e chiudi la fonte d’acqua

Che la perdita sia un gabinetto in funzione continua o una cucina completamente allagata, è necessario trovare la fonte d’acqua e spegnerla. Le valvole di intercettazione si trovano spesso dove il tubo incontra il muro. Una volta individuato, ruotare la manopola in senso orario fino a quando non gira più. Se l’acqua scorre ancora, chiudere l’alimentazione principale dell’acqua alla casa. Chiama subito un idraulico a Ravenna professionista.

Chiama un idraulio qualificato

Chiudere l’acqua è una cosa, ma rilevare la perdita e riparare il danno è un’altra. Un idraulico professionista è dotato di strumenti per rilevare la fonte della perdita, quindi contattane uno il prima possibile per avviare le riparazioni dell’impianto idraulico.

Inoltre, assicurati di chiamare un idraulico assicurativo per presentare un reclamo per eventuali danni arrecati alla tua casa. Ti guideranno nella giusta direzione per rimettere insieme la tua casa senza pagare tutto di tasca propria.

Prepararsi alle riparazioni per perdite d’acqua

Uno dei idraulici sarà in grado di aiutarti a riparare la perdita, ma dovrai contattare un professionista di restauro e potenzialmente un appaltatore generale per riparare i danni ingenti causati dall’acqua alla tua casa. Ci vorrà del tempo per asciugare tutto e riparare il danno, quindi preparati a non usare quella parte della casa o possibilmente a partire per un breve periodo di tempo fino a quando non sarà stata riparata.

Se hai bisogno di aiuto urgente per trovare la fonte di perdite d’acqua e hai bisogno di una riparazione, un idraulico  a Ravenna con cui collaboriamo è pronto ad aiutare.

CHIAMA 05441766308

Back To Top