skip to Main Content
blank

Come risolvere problemi comuni di lavandino

Come e quando risolvere i problemi di lavadini?

Molte persone si sentono sopraffatte quando affrontano un problema con l’impianto idraulico. Poiché non comprendono le basi del loro impianto idraulico domestico, potrebbero esitare prima di chiamare un professionista per riparazione lavandini. La buona notizia è che probabilmente puoi risolvere molti problemi idraulici comuni da solo. Questo potrebbe finire per farti risparmiare un sacco di soldi. Interessato a saperne di più? Continua a leggere e ti guideremo attraverso i problemi più comuni dell’impianto idraulico del lavandino e come risolverli.

1. Bassa pressione dell’acqua

Riparazione Lavadini

Quando qualcuno ha un problema con la pressione dell’acqua bassa, quel problema si verifica di solito al rubinetto del lavandino. La prima cosa che vuoi fare è vedere se l’acqua fredda e quella calda sono influenzate dalla bassa pressione dell’acqua. Se sia l’acqua fredda che quella calda hanno una bassa pressione, molto probabilmente il problema è dovuto all’aeratore.

I depositi di calcio possono accumularsi lentamente nell’aeratore del rubinetto e abbassare la pressione dell’acqua. Per fortuna, è facile riparare un aeratore bloccato.

1. Smaltimento dei rifiuti rotti

Se il lavello della cucina è intasato, potrebbe essere dovuto a uno smaltimento dei rifiuti difettoso o rotto. C’è un modo semplice per provare a risolverlo; Semplicemente, ripristinalo premendo il pulsante rosso sotto lo smaltimento e dovrebbe essere di nuovo attivo e funzionante.

Tuttavia, potrebbe esserci qualcosa di più grande in gioco, quindi se il tuo sistema di smaltimento dei rifiuti non funziona ancora correttamente, allora potresti voler contattare un idraulico a Ravenna professionista che può dare un’occhiata o condurre un’ispezione video e arrivare alla radice del problema.

2. Lavandino del bagno a drenaggio lento

Un altro problema comune dell’impianto idraulico del lavandino è quando il lavandino si scarica molto più lentamente di quanto dovrebbe. Ciò può significare che il pop-up utilizzato per chiudere il lavandino può raccogliere nel tempo molti detriti e capelli. Affinché lo scarico torni a scorrere correttamente, dovrai pulire i detriti.

3. Scarico ostruito

I lavelli del bagno, della cucina e della lavanderia sono soggetti a problemi di intasamento e fognature poiché sono esposti a tanti tipi di detriti. Ci sono molti modi diversi per sbloccare uno scarico intasato, ad esempio, puoi usare agenti disostruenti chimici o un professionista può idrogettare il tuo lavandino.

Tuttavia, puoi anche tirare fuori quel pratico stantuffo e provare a sbloccarlo manualmente; tuttavia, può essere utile utilizzare un detergente per scarichi per aiutare a sciogliere le sostanze di intasamento.

4. Lavello della cucina intasato

Un lavello della cucina intasato può essere particolarmente fastidioso. Poiché questo è lo spazio della casa in cui prepari i pasti e tieni il cibo, devi assicurarti che sia il più pulito possibile. Un lavello intasato può causare muffe, cattivi odori e altri problemi.

5. Rubinetto che perde

I rubinetti che perdono sono anche un problema comune del lavandino che spesso passa inosservato o il cui risultato può essere diagnosticato erroneamente con un altro problema. Come puoi determinare se il tuo rubinetto perde senza dover chiamare un idraulico?

Nell’occasione in cui si accumulano sedimenti, è possibile ispezionare l’aeratore – da dove esce l’acqua – svitandolo.

Se hai bisogno di intervento per individuare o risolvere i problemi più comuni del lavandino, contatta oggi gli idraulici a Ravenna per servizio di riparazione lavandini.

CHIAMA 05441766308

Back To Top